Arbitri in Serie A: giovani o esperti: basta veti, fischino i più in forma

Si può discute de la scelta del designatore Rocchi di lanciare tanti arbitri nuovi sia stata azzeccata per il ricambio generazionale. Ma certi arbitri esperti non sono migliori dei giovani, anzi…

Sembra di vederlo il designator Gianluca Rocchi aspettare davanti alla tv, dopo il verdict unseen dall’arbitro Guida, che Massa al Var richiamasse per granting one of the rigori più evidenti degli ultimi anni grazie all’ausilio della review. Nous immaginiamo sgranare gli occhi davanti al gioco que fatto riprendere à venir et je penserai: ma be also due internazionali como Guida e Massa combinant un désastre similaire io chi devo mandare? L’analyse fredda dell’episodio non poteva che portare al naturale provvedimento di suspensione. La coppia ne verra pas i campi di A pendant environ un mois. Un bel homme non seulement pour le perroquet, mais aussi à cause du désignateur qui perd en raison de l’arbitrage confirmé par la performance, et qui montre également Massa aveva già dimostrato di essere più bravo sur le terrain avec le moniteur.

poids lourd

Che sarebbe stata a difficile stagione per gli arbitri lo si sapeva da prima che cominciasse. La vie moyenne n’est pas élevée, après tout le meilleur (Orsato, Doveri, Irrati, Mariani, Valeri, Chiffi, Di Bello, gli stessi Massa e Guida) ci sono elementi di good lifello, ma nessuno ingrado di raccogliere le eredità dei vari Collina , Rizzoli et Rocchi Stesso. Nessuno che dia la certezza di un sabato o una domenica senza rischi. Aussi parce que l’un des plus riches fatte Rocchi au moment de l’affidargli il ruolo di designatore è stata quella di lanciare dei giovani per mettere il necessario ri Cambio generazionale: impegno che lo stesso Rocchi ha portato avanti, avec fortune alternative, pendant presque toute la saison .

Le passage au vertex nella stagione peggiore

Une opération similaire, mais c’était à quel point c’était compliqué dans une station dans laquelle cinq entreprises avaient changé allenatore, chiamando in panchina dei big, une avec le besoin de gagner et moti avec une riche capacité à gérer la communication et cavalcare toute controverse. Le calcium italien est toujours non-aspetta ma quest’anno, avec la crise lasciata dal Covid, ancora moins. Ecco perché ci sarebbe voluta una gestione forse più esperta. Pas au cas où le steso Rocchi avrebbe préférait anno insieme all’ex designatore Rizzoli (dividendosi Var e designazioni), avec la squadra collaudata dei vice (Stefani, Gava, Giannoccaro) di cui aveva fatto parte. Le changement de présidence de l’Aia a però porto également alla voglia di voltare pagina dopo l’era Rizzoli. E quindi Rocchi si è trovato con un squadra tutta nuova (i vice Gervasoni, Manganelli, Di Liberatore con Giannoccaro riferimento per i club) pour gérer seul et en autonomie un annata non semplice. Si je veux argumenter, ce serait stata una scelta azzeccata aver lanciato tanti arbitri nuovi garantissant à tutti une série de pièces également importantes pour tester la qualité et la capacité de gestion dans les stades difficiles. O se non sarebbe stato meglio fare a selezione e gestire de manière plus progressive il perroquet insert. Arriverai-je calmement à San Siro et all’Olimpico ou serai-je buttati nella mischia per vedere chi reggeva l’urto ? Stratégie. Forse Rocchi a volontairement affrettare i tempi proprio per accelerare il ricambio. C’è da dire però che, nonostante qualche errore, gli esperimenti hanno fatto crescere una nidiata di giovani interessanti. Difficile de prévoir si quelqu’un aura un top, mais ils sont marginaux pour les bons porteurs. Je numérote et vote de la Gazzetta, qui n’est pas toujours généreuse verset et fischietti (il 6 o 6.5 sono già una promozione ei 7 e gli 8 en paginalla si uso più per i giocatori che per gli arbitri) permettez-moi de vous dire que je suis giovani de qualité. Tra i migliori finara Sozza, Dionisi, Marinelli, Sacchi, Ayroldi, Massimi, Forneau, Rapuano. Bientôt, avec la voglia di crescere, j’apprendrai et forse più liberi di testa, rispetto ad alcuni colleghi più anziani, certo più smaliziati ma also spesso al centro di polemiche per errori ou gérer un peu permalose dei cartellini. En bref : certi arbitri esperti non sono migliori dei giovani, anzi…

Largo ai giovani, poi lo stop delle big

E così aturn, nello schema Rocchi, aussi le big si sono trovate davanti fischietti alle prime esperienze. Un nouveau venu au départ est favorisé quand la station entre dans le direct, l’ambiance est changée. Rocchi a continué à désigner tour à tour arbitri giovani aussi per le grandi, magari in gare sulla carta quasi scontate. Le problème est que notre campionato da gennaio in poi gare scontate non le plus avute più, complici i difetti e gli alti e bassi ache delle prime della classe. Et comme il a fait un peu d’erreur, il est monté à San Siro contre Spezia et les arbitres Udinese de Giovanni, Milan avec Maldini a montré la nécessité d’avere fischietti esperti pour le grand dans la phase chaude. Richiesta legittima, avallata aussi dalla stampa, Gazzetta comresa. Juste expérimenter. Se ne è convinto ache Rocchi, prima di essere tradito dalla coppia Guida-Massa. et bien? Spazio seulement ai più in forma: in first row restano i vari Orsato, Doveri, Irrati, Mariani, ma also Sozza, Marinelli, Dionisi ecc saranno impegnati senza Je garderai toujours la lettre d’identité et la durée de vie.

Quelle bocche semper cucite

Prosegue invece il silenzio a fine gara delle istituzioni arbitrali. S’il s’agissait de la quête’anno ci sarebbe stata più comunicazione, interventi, chiarimenti, profiter du siège de Lissone ou ouvrir des chaînes Web ou de télévision. Belle lettera morta. Eppure en 2022 sème davvero des rumeurs anachroniques affidarsi ancora ai. Certes, le stop fatto filtrare degli arbitri Guida e Massa già chiarisce il pensiero di chi li gestisce. Ma non sarebbe stato meglio spiegare, magari anche scusandosi ? Not sarebbe neanche una novità, già la Fifa ai mondiali del 2018 aveva inaugurato la spiegazione degli episodi e degli errori. C’è estato il coraggio di temptare il ricambio generazionale, manca ancora quello di consentre che a designator or chi per lui, parli e comunicachi apertamente. Ce sera un thème pour l’année prochaine, en attendant le chiudere qui senza plus loin errori madornali, affidandosi al giusto mix di esperti e giovani. Quasi nessuno oggi dà garanzie più di altri, questo ormai è palese.

Leave a Comment